ZAMBUTO ASSISTENZA IMETEC : IL MIGLIOR SCALDA SONNO

ZAMBUTO ASSISTENZA IMETEC : IL MIGLIOR SCALDA SONNO

Per scegliere lo scaldasonno giusto bisogna considerarne i materiali, la possibilità di lavarlo in lavatrice, le funzioni presenti e così via. Dai un’occhiata alla nostra guida dove esaminiamo questi aspetti per aiutarti a fare l’investimento giusto e a non gettare al vento i tuoi soldi. Leggi la classifica in fondo se vuoi sapere quali sono i modelli più apprezzati dai consumatori e quelli che, secondo noi, meritano particolare attenzione, qui troverai cinque recensioni degli scaldasonno migliori del 2016. Se non hai tempo per farlo soffermati solo sui primi due. Imetec Sensitive 16037 è realizzato al 50% con lana di qualità made in Italy, può essere lavato in lavatrice e, tramite gli appositi interruttori, si può decidere se riscaldarlo per intero o solo per metà. Johnson & Johnson Relax è un’alternativa più economica e, grazie alla notevole potenza, permette di raggiungere facilmente la temperatura desiderata: ce ne sono dieci tra le quali scegliere.

 

Guida per scegliere il miglior scaldasonno

 

A seconda della regione in cui si vive, o dell’altitudine in cui è casa nostra, la scelta di arricchire il letto di una termo coperta è il regalo più bello che ci si possa concedere.

Riscaldare solo il letto, durante tutta la notte o soltanto fino al momento di andare a nanna, e infilarsi sotto le coperte è di certo più economico e pratico che riscaldare l’intera camera da letto. In base alle temperature esterne e della stanza stessa, poi, sarà opportuno scegliere tra uno scaldasonno in grado di funzionare autonomamente durante tutta la notte, oppure di spegnersi in automatico, oppure optare per i modelli più semplici ed economici da staccare manualmente prima di mettersi a letto.

1

 

Guida all’acquisto

 

Funzionamento manuale o automatico

Il prezzo di solito è la discriminante da guardare prima di scegliere un tipo di scaldasonno o un altro. Ma è bene accertarsi che prodotti dal costo più importante offrano alcune caratteristiche che ne rendano l’uso pratico e che richieda il minor intervento possibile.

Scegliere una soluzione dotata di timer o di regolatore della temperatura interna, offrirà il duplice vantaggio di scollegarsi autonomamente mentre noi ci abbandoniamo al sonno, senza richiedere un intervento manuale. Nel caso di notti particolarmente fredde, come quelle nelle case in montagna con qualche spiffero che raggela la stanza durante le ore più fredde del mattino, un dispositivo dotato di termostato sarà in grado di individuare la variazione di temperatura sotto le coperte e aiutare a mantenerla costante. Pochi centesimi per notte sono richiesti come investimento per far funzionare questi dispositivi, ma chi confronta i prezzi avrà notato che il costo da sostenere per l’acquisto di queste coperte intelligenti è più importante rispetto a quelle che devono essere scollegate manualmente dalla presa di corrente. Queste ultime sono perfette nel caso in cui si preferisca scaldare il letto solo fino al momento di andare a letto, ed evitare lo choc delle lenzuola gelide.

 

Lavabile in lavatrice?

La classifica che segue offre cinque soluzioni diverse in grado di rispondere a esigenze specifiche e ogni recensione descrive accuratamente le specifiche tecniche di ogni prodotto. In questa guida evidenziamo come un altro aspetto da tenere in considerazione prima di decidersi all’acquisto è la possibilità che offre la coperta di essere lavata o meno.

Il produttore informa sempre sull’eventualità di non potere mettere a mollo la coperta se non è possibile separarla dalle resistenze elettriche che, ovviamente, temono l’umidità. Altre soluzioni consentono il lavaggio a basse temperature in lavatrice, una soluzione più comoda e sensata.

2

Materiali migliori

Sul mercato esistono numerose soluzioni per quanto riguarda la scelta dei materiali impiegati, ma per brevità possiamo considerare i più diffusi: la lana merino, materiale naturalmente in grado di isolare bene la temperatura ottimale e consentire una buona traspirazione; e l’onnipresente soluzione sintetica, poliestere in testa, più economica ma anche meno traspirante.

La lana è in grado di offrire prestazioni migliori, e va bene soprattutto quando la temperatura della stanza è particolarmente fredda. Il poliestere, in condizioni meno estreme può essere una soluzione più che funzionale.

La migliore marca sarà quella in grado di coniugare una buona tecnologia con la scelta di materiali adeguati a garantire un riposo piacevole e sereno senza il rischio di svegliarsi nel cuore della notte gelando o sudando copiosamente.

 

I migliori scaldasonno del 2016

 

Un letto gelato al momento di andare a dormire ti fa ghiacciare il cuore? Grazie a uno scaldasonno, troverai sempre un piacevole tepore ad aspettarti sotto le coperte. Ma come scegliere un buon scaldasonno senza sbagliare? Affidandoti ai nostri consigli d’acquisto e alla comparazione che abbiamo effettuato tra i prodotti più venduti sul mercato!

 

Prodotti raccomandati

 

Imetec Sensitive 16037 

 

1.Imetec Sensitive 16037Il miglior scaldasonno del 2016, secondo noi, è questo modello made in Italy della Imetec. Non solo per l’utilizzo di pregiato tessuto italiano, al 100% in lana merino, ma anche per gli accorgimenti tecnologici adottati. Con questo scaldasonno sarà possibile dormire sempre alla giusta temperatura, con un costo stimato di circa 3 centesimi di euro a notte. Un vero affare!

Uno dei punti di forza di questo prodotto è la tecnologia Sensitive, che consente allo scaldasonno di regolarsi sulla giusta temperatura, accompagnando le variazioni della stessa nel corso della notte. Non vi capiterà mai, insomma, di svegliarvi nel cuore della notte per il troppo caldo o il troppo freddo.

Inoltre, lo scaldasonno si scalda molto più velocemente della maggior parte dei modelli sul mercato ed è pronto per l’utilizzo in cinque minuti. Si può scegliere tra sei temperature diverse e impostare un timer per l’autospegnimento.

Questo prodotto, infine, è sicurissimo grazie all’utilizzo della tecnologia Electro Block.

Come hai potuto vedere, sono tanti i vantaggi che il nuovo scaldasonno Imetec garantisce all’utente e che lo hanno portato al primo posto della nostra classifica. Rivediamo in sintesi quali sono.

 

Pro

Tessuto: Lo scaldasonno è 100% made in Italy e utilizza un pregiato mix di tessuti, lana e merino che assicurano grande qualità, l’ideale per coloro che quando si coricano non vogliono rinunciare al massimo comfort.

Sensitive: Si tratta di una tecnologia che consente allo scaldaletto di regolarsi sulla giusta temperatura – ce ne sono ben sei tra le quali poter scegliere – e il vantaggio è quello di non doversi mai svegliare la notte per il troppo caldo o il troppo freddo.

Rapidità nello scaldarsi: Un ulteriore beneficio assicurato dall’Imetec è la notevole velocità con cui si riscalda. Basta attivarlo cinque minuti prima di andare a letto per assaporarne il piacevole tepore.

Electro Block: È un esclusivo sistema di sicurezza che garantisce il controllo della temperatura e, in caso di guasto, blocca immediatamente lo scaldasonno.

 

Condividi questo post